SECONDARIA: Orario ricevimento parenti

L’art. 29 del CCNL 2006/2009 al c. 2 lett. c) indica le attività relative ai rapporti individuali con le famiglie tra gli adempimenti individuali dovuti, ma non fissa alcun obbligo per il docente di definire un’ora fissa settimanale nella quale effettuare il ricevimento parenti.

Il ricevimento dei parenti è gestito, pertanto, su appuntamento. Qualora se ne ravvisi la necessità, si invitano le famiglie a concordare di volta in volta un colloquio individuale con il docente. Il personale docente, da parte sua, inviterà le famiglie a colloquio in caso di bisogno.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.